Kundalini Yoga e Solstizio d'Inverno

video training Dec 17, 2016

Le antiche civiltà di tutto il mondo, hanno sempre celebrato, nei secoli, il momento del solstizio d’inverno, onorandone i cambiamenti energetici e la prodigiosa spinta evolutiva.

Come possiamo anche noi, attraverso la pratica del Kundalini Yoga, in un periodo denso di impegni di lavoro, di shopping, di figli, inviti e gastronomia approfittare e celebrare questo momento, al fine di cogliere questa onda energetica per rigenerarci e ritrovare lo slancio per un nuovo inizio?

Senza voler per nulla sminuire la sacralità dell’evento, abbiamo sintetizzato alcuni punti salienti degli insegnamenti di Yogi Bhajan, in una semplice formula con cui utilizzare il Kundalini Yoga e gli insegnamenti dell’Umanologia per fare tesoro dell’onda energetica di questo momento speciale, ovvero il 21 Dicembre e i 10 giorni che seguono:

  • Utilizzare esercizi  o meditazioni che promuovano il ricambio e la purificazione del sangue, e/o che tonifichino il sistema endocrino.
  • Seguire una dieta sana e leggera (una eccezione per il Natale è concessa!)
  • Celebrare, possibilmente in compagnia, il giorno del solstizio, con attività meditative o rituali che evochino un senso di sacralità e connessione cosmica.

 

Per i praticanti e gli insegnanti di Kundalini Yoga che ci seguono, non sarà difficile trovare, nei vari manuali a disposizione, set dinamici e meditazioni che soddisfino questi requisiti.

Invece, per tutti coloro che si stanno avvicinando ora alla pratica del Kundalini Yoga, alcuni suggerimenti utili potrebbero essere questi:

 


-Una classe per il sangue e il sistema circolatorio che trovano qui 

https://yogaesalute.mykajabi.com/blog/kundalini-yoga-per-la-circolazione-e-la-pressione-arteriosa-video-lezione

-Una meditazione per ossigenare e purificare il sangue che trovano qui

https://youtu.be/C4_5yctFIuQ

-Il tutorial di come si inizia e conclude una pratica di Kundalini Yoga che trovano qui

https://yogaesalute.mykajabi.com/p/tutorials

 

Un grande abbraccio

e tanti auguri per una rigenerazione profonda e un grandioso 2017!

 

Rimani connesso!

Iscriviti alla nostra mailing list 

Iscrivimi